1. Shaun Tan The viewer

    Scritto insieme all’autore australiano Gary Crew, The Viewer racconta la storia di un ragazzo la cui ossessione per strani marchingegni lo porta a scoprire una scatola misteriosa in una discarica. Tra le tante bizzarrie, la scatola contiene anche una macchina coperta di segni e simboli in lingue sconosciute, dotata di lenti e di un disco di immagini che ritraggono scene di distruzione e violenza della storia dell’umanità. Il ragazzo è spaventato, ma allo stesso tempo non può fare a meno di guardare nella macchina, mentre scorrono le immagini… Ciò che si svela davanti ai suoi occhi è la rappresentazione del nostro ciclo vitale, un cerchio che unisce la vita e la morte, messa in moto da una sorta di macchina del tempo visuale, metafora dell’illusione di una civilizzazione il cui prezzo da pagare è sempre troppo alto. 

     
  1. A terrafractyl-fun è piaciuto
  2. A cast371 è piaciuto
  3. postato da elliotedizioni